mercoledì 23 maggio 2018 03:04:00
omninapoli

Anm, de Magistris: Qualcuno scherza col fuoco, vogliamo assumere

13 giugno 2017 Politica

“Quella dell’Anm è una partita molto delicata che va giocata senza farsi prendere da panico e ansia. C’è qualcuno però che scherza con il fuoco e vuole giocare allo sfascio per ragioni politiche o affaristiche o criminali. Il Comune finora ha rispettato tutti gli impegni, non vogliamo licenziare nessuno ma addirittura assumere, quindi serve un piano industriale per consolidare l’azienda ma anche che ognuno faccia la sua parte. Basti pensare che tra un anno avremo i treni nuovi per la metropolitana ma senza concorsi rischiamo di non avere macchinisti”. Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris in un’intervista rilasciata a Mattina 9, in onda sull’emittente Canale 9 – 7 Gold.
Il primo cittadino è tornato anche in maniera scherzosa sullo stanziamento di fondi per l’Eav: “Se avessimo avuto 600 milioni di euro per l’Anm avremmo fatto gli autobus con i volanti d’oro! Qualcuno fa la voce grossa e si considera un grande stratega dei trasporti perché ha salvato l’Eav, ma lo ha fatto con i soldi del governo. La Regione faccia la sua parte, non voglio credere che resti inoperosa per poi venire fuori come salvatore della patria”.

Condividi questo articolo