sabato 21 luglio 2018 07:46:56
omninapoli

CASERTA, TROVATO CON 32 SCHEDE SIM: ARRESTATO 23ENNE

21 maggio 2018 Cronaca

I Carabinieri della Compagnia di Marcianise (CE), nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dell’“illegalità diffusa”, con particolare riferimento ai reati predatori e alle violazioni al codice della strada, hanno proceduto al deferimento in stato di libertà per sostituzione di persona e trattamento illecito dei dati personali, di un ventitreenne di origini pakistane, residente a Succivo (CE). L’uomo è stato trovato in possesso, senza giustificato motivo, di 32 schede SIM. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Nell’ambito del medesimo servizio, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della stessa Compagnia Carabinieri hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per furto aggravato, di B.R. cl. 1989, residente a Napoli. La donna si è resa responsabile del furto di alcuni capi di abbigliamento presso il negozio H&M, sito all’interno del Centro Commerciale Campania, per un valore complessivo di 180 euro. La stessa, previa effrazione del sistema antitaccheggio ha asportato i capi ed ha poi tentato di allontanarsi, ma è stata prontamente bloccata dai militari dell’Arma allertati dal personale dipendente dell’esercizio commerciale. L’arrestata è stata trattenuta presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Marcianise, in attesa di essere giudicata con rito direttissimo. Infine l’attività svolta dall’Arma ha consentito di procedere al controllo di 88 veicoli e all’identificazione di 100 persone, contestando numerose violazioni al codice della strada.

Condividi questo articolo