mercoledì 23 maggio 2018 10:36:20
omninapoli

Inchiesta rifiuti, capogruppo Pd Napoli: “Non mi rappresentate”

17 febbraio 2018 Politica

“Al netto delle inchieste della procura, al netto dell’uso di un agente provocatore non previsto dal nostro ordinamento, resta una domanda: a che titolo il figlio di De Luca, assessore al bilancio a Salerno, incontra un imprenditore per la questione delle ecoballe di Giugliano?”. Lo scrive su facebook il capogruppo comunale Pd Federico Arienzo con l’hashtag #nonmirappresentate. La vicenda è relativa all’inchiesta della Dda napoletana su Sma in cui è indagato anche il figlio del governatore, Roberto, ripreso nel video di Fanpage incontrare il presunto imprenditore dei rifiuti disposto a concedere una percentuale del 15 per cento sull’affare.

Condividi questo articolo