mercoledì 23 maggio 2018 02:52:43
omninapoli

Materdei, passeggero travolto da treno della metropolitana: amputata una gamba

9 febbraio 2018 Cronaca

Circolazione su linea 1 sospesa, sul posto accorsi polizia e vigili del fuoco: ipotesi tentato suicidio

Tragedia questa mattina sui binari della linea 1 della metropolitana di Napoli. Una persona è stata travolta da un treno all’altezza della stazione Materdei. La donna è ancora viva ma, a  quanto apprende Omninapoli, una volta condotta in ospedale, i sanitari sono stati costretti ad amputarle una gamba. Secondo una prima ipotesi si tratterebbe di tentato suicidio. Sul posto forze dell’ordine, vigili del fuoco e 118. “La circolazione della metropolitana linea 1 e’ sospesa dalle ore 9.30 circa di questa mattina – si legge in una nota dell’Anm – una persona la cui identità non è ancora nota ha perso la vita, investita da un treno in arrivo alla stazione Materdei. Sul posto ora i vigili del fuoco e le forze dell’ordine, che hanno constatato il decesso”. “Le immagini del circuito interno di video sorveglianza chiariranno la dinamica dell’incidente – si legge sempre nella nota – Dalle prime ricostruzioni pare che la persona si sia gettata sui binari all’arrivo del treno in transito: il macchinista non avrebbe avuto alcuna possibilità di fermare in tempo il convoglio ed evitare la tragedia. Si sta valutando sempre con nulla osta di riprendere la circolazione limitata alla sola tratta Piscinola-Vanvitelli dove per l’utenza è possibile utilizzare interscambio con altri mezzi di trasporto per il centro città”.

Condividi questo articolo