mercoledì 23 maggio 2018 11:03:40
omninapoli

METRO, DE MAGISTRIS: ATTENDIAMO VIA LIBERA CIPE PER COLLEGARE LINEA 1 CON LINEA 6

20 luglio 2017 Politica

“Domani il ministro Graziano Delrio sarà a Napoli per visitare il cantiere di piazza Municipio dove saranno collegate la Linea 1 e la Linea 6 della Metropolitana, ma soprattutto domani attendiamo dal ministro l’annuncio ufficiale del via libera del Cipe, ai primi di agosto, per sbloccare i fondi che consentiranno di chiudere l’intero collegamento delle due linee metropolitane che collegheranno la città da un capo all’altro. Nel 2019 completeremo la rivoluzione dei trasporti a Napoli, con i treni metropolitani ogni 4 minuti. C’è la volontà del  Comune di Napoli e degli altri partner istituzionali”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris intervistato dal direttore editoriale del Vg21 Gianni Ambrosino, nel corso del consueto appuntamento del giovedì’ con la trasmissione Rebus, in onda questa sera alle ore 19,50 e alle ore 00.45. Il primo cittadino, poi, ha parlato della firma per il piano di rilancio di Bagnoli e del dialogo istituzionale sereno e corretto con il governo Gentiloni. “Quella di ieri è stata una firma storica per la città di Napoli  – ha detto il sindaco – Garantiamo la bonifica dei suoli, la spiaggia libera e riqualifichiamo il borgo dei pescatori di Coroglio. Da sempre sostenevamo questi punti e abbiamo dimostrato a chi ci attaccava che il nostro intento era difendere la città di Napoli e le sue prerogative, garantendo l’autonomia e dialogo istituzionale. Tutto ciò è avvenuto con il governo Gentiloni, a differenza di quanto avveniva con il precedente governo Renzi. Abbiamo sempre chiesto il rispetto per Napoli e i napoletani. Gentiloni ha capito che senza il Sud, senza Napoli e senza la cooperazione istituzionale non si va da nessuna parte”. Il sindaco, poi, ha ricordato che sabato mattina riaprirà la Funicolare Centrale di Napoli, mentre per Ferragosto la ditta incaricata dei lavori in via Marina ha ribadito il suo impegno a riaprire il primo tratto fino al Ponte dei Francesi.

 

Condividi questo articolo