sabato 21 luglio 2018 07:33:41
omninapoli

Napoli, Nonno (FdI): “Querelo Muscarà e chiedo risarcimento danni”

19 giugno 2018 Politica

Si è conclusa con la richiesta di archiviazione da parte del pm e l’accoglimento da parte del gip per “essere la notizia di reato infondata” la querelle che ha visto il consigliere comunale di Napoli di Fratelli d’Italia Marco Nonno denunciato, durante la scorsa campagna elettorale per le politiche, dalla consigliera regionale della Campania del Movimento 5 Stelle Maria Muscarà, che accusava il consigliere di aver fatto campagna elettorale dinanzi al seggio di una scuola di Pianura. “Già all’epoca – ha commentato Nonno – fui stupito dall’attacco ingiustificato e feroce partito nei miei confronti da parte della Consigliera dei 5 Stelle Muscarà che offese in maniera dura la mia persona e scatenò sui social la ferocia verbale da parte dei simpatizzanti e militanti del movimento. Accuse ed attacchi ingiustificati, non essendo io candidato alle scorse elezioni politiche e soprattutto intento semplicemente a salutare amici e simpatizzanti che, come tutte le volte che mi trovo in strada a Pianura accade, mi fermarono all’esterno del seggio, sulla strada adiacente”. “Alla luce delle valutazioni del pm e della decisione del gip, che sostanzialmente ha dato ragione alle mie sacrosante tesi dell’epoca – ha annunciato l’esponente di FdI -, ho dato mandato all’avvocato Giovanni Bellerè di procedere con una querela per diffamazione nei confronti della consigliera Muscarà con relativa richiesta di risarcimento danni”.

Condividi questo articolo