domenica 27 maggio 2018 13:43:00
omninapoli

Procura ipotizza voto scambio su appalti rifiuti, indagati De Luca jr e Passariello

16 febbraio 2018 Politica

Polemica politica dopo l’inchiesta della Dda relativa alla società Sma che si occupa di ambiente

Il figlio del governatore Vincenzo De Luca, Roberto – assessore al comune di Salerno – e il consigliere regionale Fdi Luciano Passariello – candidato alla Camera – risultano indagati in un’inchiesta della Procura di Napoli per le ipotesi di corruzione e voto di scambio con alcuni imprenditori interessati agli appalti sui depuratori della Sma. E’ quanto emerge dalle carte di un’indagine che ha portato ieri al sequestro di documenti ai due politici e di video alla redazione della testata online Fanpage accusata di induzione alla corruzione per aver utilizzato un pentito di camorra per proporre affari.

Condividi questo articolo