mercoledì 23 maggio 2018 03:16:10
omninapoli

San Pietro a Patierno, 85enne uccide il figlio con una spranga di ferro

6 marzo 2018 Cronaca

Tragedia familiare al culmine di una lite scoppiata per denaro: arrestato pensionato

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Scampia hanno arrestato Pasquale Liccardo, di 85 anni, responsabile del reato di omicidio doloso. L’omicidio è maturato nell’ambito di una lite familiare. Camillo, la vittima, era rientrato in casa chiedendo agli anziani genitori la somma di euro 2000,00 a titolo di pagamento di una parcella legale per far fronte ad una denuncia presentata lo scorso dicembre presso la Stazione dei Carabinieri di San Pietro a Patierno. Denuncia tra l’altro presentata dallo stesso padre. Il figlio 56enne era infatti solito litigare per futili motivi con i genitori. Così, dopo l’ennesimo litigio, maturato per la richiesta di soldi e dopo che ancora una volta Camillo li aveva minacciati di morte, l’85enne ha afferrato una mazza di ferro colpendolo più volte. Quando i poliziotti sono intervenuti nell’appartamento di via dei Calzolai la vittima era oramai in gravissime condizioni decedendo poco dopo in ospedale. Gli agenti hanno poi identificato l’anziano uomo come autore dell’omicidio arrestandolo.

Condividi questo articolo