mercoledì 23 maggio 2018 03:03:40
omninapoli

Tragedia al Palazzo di Giustizia, maresciallo carabinieri si spara colpo alla testa

30 gennaio 2018 Cronaca

L’uomo è in gravissime condizioni: all’origine del gesto ci sarebbero problemi di natura privata

Tragedia questa mattina nel Palazzo di Giustizia di Napoli. Un maresciallo dei carabinieri del reparto ‘servizio magistratura’ in Procura ha tentato il suicidio sparandosi un colpo di pistola alla testa sul terrazzo della Torre A. L’arma utilizzata è quella di ordinanza. L’uomo, di 45 anni, è ora ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Cardarelli. Il gesto sarebbe riconducibile verosimilmente a problemi di natura privata. L’arma utilizzata per compiere il gesto è quella di ordinanza.

Condividi questo articolo