Il Centro Volontari della Sofferenza nel pensiero del venerabile Monsignor Luigi Novarese

Il Centro Volontari della Sofferenza nel pensiero del venerabile Monsignor Luigi Novarese

di Remigio Fusi

L'idea di fare qualche cosa per gli ammalati nasce nella mente di mons. Luigi Novarese durante il periodo della sua malattia (seconda decade del Novecento). I motivi a spingerlo a dare vita al Centro Volontari della Sofferenza sono costituiti dalla situazione di abbandono spirituale in cui si trovavano e lo spreco di tanto tesoro. E il suo grande interesse per gli ammalati sta nella sublimità della loro vocazione e nel contributo indispensabile che possono e devono dare per il bene della Chiesa e della Società.