Randagi

Randagi

di Laura Costa Damarco

"Randagi" evoca i "cani sciolti", quelli che non si affidano bovinamente a un credo dogmatico, ma si consegnano a una ricerca autonoma, a volte caotica e mal condotta.