Polis interculturale mediterranea. Le acque del Mediterraneo lungo l'incontro tra culture diverse

Polis interculturale mediterranea. Le acque del Mediterraneo lungo l'incontro tra culture diverse

di Domenica Scalera

Questo testo è la sintesi di un lavoro sul campo svoltosi in Puglia e in particolare nel porto di Bari. È un valido strumento di verifica sia in campo sociale sia in quello ecclesiale. S'inserisce nella ricerca di un rinnovamento che la Chiesa, oggi più che mai, è chiamata a svolgere per l'evangelizzazione, rielaborando itinerari di fede che non escludano nessuno. L'indagine è articolata in tre parti. La prima descrive il quadro storico dell'immigrazione in Puglia; la seconda, presenta l'attività dell'ente CELIPS e il progetto di una "Polis interculturale mediterranea", quale laboratorio polifunzionale per l'aggregazione e l'integrazione sociale, in sinergia con le istituzioni locali; la terza, ne delinea gli sviluppi in sette aree di intervento. Si affronta il fenomeno dei flussi migratori non trincerandosi nella propria cultura ma attuando progetti formativi capaci di recuperare le proprie tradizioni e di aprirle all'altro, coniugando locale e mondiale e valorizzando la diversità come risorsa per la società globale.

  • Editore: EMI
  • Categorie: Società
  • Edizione: 2005
  • Collana: Strumenti
  • Ean: 9788830714403
  • Pagine: 128 p.
  • In Commercio Dal: 01/01/2005