Oltre la divisione. L'intuizione ecumenica e il dialogo interreligioso

Oltre la divisione. L'intuizione ecumenica e il dialogo interreligioso

Il volume presenta la nascita e la maturazione del movimento ecumenico attraverso alcuni suoi grandi pionieri intelligenti e appassionati: Paolo VI, il patriarca di Costantinopoli Athenagoras, frère Roger di Taizé, che in ambito protestante, cattolico e ortodosso, hanno promosso con lucidità e lungimiranza il cammino ecumenico. La loro esperienza è illuminante per comprendere in quale modo l?istanza ecumenica sia maturata come dimensione costitutiva dell'identità di ogni confessione cristiana e offre suggestioni feconde per alimentare e rafforzare l'impegno ecumenico nella Chiesa di oggi.