Distribuzione alimentare in Italia 2014

Distribuzione alimentare in Italia 2014

Dal 1993 Agra pubblica l'Annuario della Distribuzione Alimentare in Italia. Da allora molte novità hanno interessato il settore: lo sbarco della grande distribuzione straniera, lo sviluppo del discount, la crescita di private label e prodotti bio, l'aggregazione e scomposizione della distribuzione nelle centrali di acquisto. Tre i fenomeni segnalati nell'edizione 2014: 1) dopo anni di crescita, per la prima volta nel 2013 la distribuzione alimentare registra vendite in calo; 2) in calo anche numero dei punti vendita e superficie complessiva; 3) le difficoltà delle grandi superfici e la riscoperta dei format di vicinato. Tutto ciò è analizzato nel rapporto di apertura, nei numeri e nei dati riportati nell'Annuario. Negli anni, con il crescere del peso della distribuzione e della sua articolazione sul territorio, sono aumentate anche le pagine del volume. Per renderlo più maneggevole, l'Annuario è stato suddiviso in due volumi: uno con il rapporto sullo stato del settore e le schede di gruppi distributivi e centrali di acquisto nazionali e quelle di aziende e centri di distribuzione regionali, uno con l'elenco di oltre 9.000 supermercati e ipermercati.