Rimario (un po' al dritto e un po' al contrario)

Rimario (un po' al dritto e un po' al contrario)

di Eduardo Polo,Arnal Ballester

"La bici segue la cletta/lungo una stra molto dina/suonando la trom con betta.../ che canzone malandrina!" Un divertente libro di poesie in cui parole e illustrazioni giocano con il suono e la forma. E in cui ritmo e immaginazione si rincorrono a perdifiato. "Gioco verbale" l'ha chiamato l'autore, poeta sudamericano, dove i bambini sono i maestri.