Skim

Skim

di Mariko Tamaki,Jillian Tamaki

Toronto, Canada, inizio anni Novanta. Skim è una liceale come tante: non particolarmente carina né popolare, appassionata di cultura gotica e wicca, confusa. Mentre la sua scuola è sconvolta dal suicidio di un ragazzo, Skim si trova coinvolta in delicata relazione sentimentale omosessuale con l'insegnante di inglese e a stringere un'amicizia con la reginetta della scuola, la fidanzata del giovane suicida. Una graphic novel che affronta con delicatezza l'adolescenza, il suicidio e l'identità sessuale,