Il peso di un'anima

Il peso di un'anima

di Mabrouck Rachedi

Alle otto del mattino, il diciottenne Lounès si prepara per andare a scuola. Non sa ancora che qualche ora dopo finirà in carcere, accusato a torto di essere un terrorista.

Una serie di micro-eventi innesca una bomba ad orologeria che travolge Lounès e trascina il lettore fino all'ultima pagina, dove lo attende un finale inaspettato, che svela il senso del misterioso titolo. Un romanzo d'esordio che non è solo il racconto della situazione critica delle banlieue parigine, ma anche una riflessione profonda sul caso, sulle coincidenze e sul valore di ogni singolo atto compiuto.