Intorno al santuario. Dalla geometria al simbolo

Intorno al santuario. Dalla geometria al simbolo

di Giombattista Corallo

"...In questo lavoro che ha per oggetto il santuario della Madonna delle Grazie o dell'Incoronata di Arcidosso, Corallo conferma, ancora una volta, l'importanza di agganciare la storia dell'arte a una dimensione scientifica... Un metodo che porta a porre l'attenzione ad aspetti altrimenti non presi in considerazione o, quantomeno, sottovalutati come, per fare un esempio dei tanti possibili, i rilievi scolpiti nei basamenti delle colonne la cui messa in evidenza ha quasi connotazioni di scoperta. Correttamente collocati in un quadro nel quale simbolo, decoro, operatività di ascendenza artigianale costituiscono un irripetibile corpus apparentemente frammentato, lo studioso ne analizza le singole componenti, ricavandone una omogeneità che ha la sua base in una spiritualità espressa anche in minimi dettagli di cui Corallo riferisce, con ampie motivazioni, ascendenze, modulazioni espressive agganciati sempre a fonti filologicamente corrette...". (Luciano Marziano)