L' onore della guerra

L' onore della guerra

di Benedetto Marinuzzi

"L'onore della guerra" è una sorta di "indagine" sulla guerra e su come questa possa essere percepita da una personalità evanescente e disadattata quale quella del protagonista di questo romanzo. Lo scopo del racconto non è moralistico. L'autore non intende stilare nette contrapposizioni tra "buoni" e "cattivi". Ma tra le righe insinua il dubbio che alla base dei meccanismi bellici vi sia una strana e misteriosa miscela intrisa di interessi economici, odi tribali e situazioni socialmente disastrose.